Le mie 10 dita presentano...

Aller au contenu | Aller au menu | Aller à la recherche

Domenica 24 Giugno 2007

Benvenuti al Scarabocchio, Marcus e Zazie

Zazie Scarabocchio Marcus

... nella sezione dei link! Dai un'occhiata al mio elenco di siti o blog preferiti. L'ho aggiornato oggi! Novità? Sto lavorando su due triologie di collane in pasta sintetica. Con questo caldo, non è facile lavorare la pasta ! E' troppo morbida! Ma vabbè non lamentarsi. Mi piace il caldo ed il sole. Forse oggi ne ho un po' abbusato: sono tutta rossa con le tracce del costume da bagno. Vergogna!

Venerdì 1 Giugno 2007

Dipingere senza pennello... le murrine fiori

Vi ringrazio tutte per i vostri numerosi commenti su questo blog! Mi fa sempre molto piacere leggerli e risponderli quando posso. Non mi piace sempre dare tutti miei "segreti", di paura che qualcuno mi copiasse... Però spero che la gente è abbastanza creativa per non copiare esattamente ciò che vede su internet o altrove. Una domanda che mi è stata spesso chiesta è: come si fanno i fiori sulle perline rotonde? Si dipingono? No, io non sono tenere un pennello in mano, e meglio non so disegnare. Allora oggi vi offro un tutorial che mi è stato chiesto tante volte: la murrina col fiore.

Bracialetto con le murrine fiori

Avverto: questa tecnica non l'ho inventata io! Avevo già spiegato l'origine di questa tecnica. Ho solo letto molte spiegazioni in inglese e francese... e vi faccio solo una traduzione... con i miei aggiunti personali.

Livello: medio

Materiale:

  • le solite cose (pasta sintetica, marterello, ago, taglierino, ecc)

Clicando sulla prima immagine, si può vedere un diaporama di tutte le foto. Fai un clic sulla destra di ogni foto per passare alla seguente... a sinistra per la precedente!

1. Murrine 01

Scegliere 3 colori abbastanza contrasti (io ho scelto qui il verde scuro per i petali, il verde chiaro per i contorni e l'arancione per lo sfondo).
Lavorare la pasta durante qualche minuta per renderla morbida.
Formare un rotolo di circa un centimetro di diametro col colore dei petali (verde scuro).
Con un taglierino, fare un taglio su tutta la lunghezza del rotolo e di un mezzo centimetro di profondità. Allagare piano piano la fenditura.
Formare un secondo rotolo più sottile col colore dei contorni (verde chiaro) per fare il centro del fiore.
Appoggiarlo sul tavolo e con l'indice di mano, spingere un lato del rotolo, su tutta la lunghezza.
Inserire delicatamente il rotolo sottile nella fenditura del rotolo più grosso. Richiudere il tutto.
Stendere una grande quantità di pasta verde chiaro. Tagliare un rettangolo della lunghezza del rotolo ottenuto e abbastanza largo per circondarlo.

2. Murrine 01

Rotolare questo rotolo con la palma della mano per unire tutto.
Tagliarlo in 5 pezzi uguali (che diventeranno presto i 5 petali del fiore).
Fare un rotolo spesso verde chiaro per la parte centrale del fiore.
Disporre intorno a questo i 5 petali.
Stendere la pasta scelta per lo sfondo. Tagliare dei rettangoli stretti da mettere nel buco tra 2 petali. Quando lo spazio tra i petali è totalmente riempito, tagliare un grande rettangolo arancione per circondare tutto il fiore.

3. Murrine 01

Adesso è la tappa delicata, chiamata "riduzione della murrina". L'obiettivo è di far aderire tutte le parti del fiore, diminuendo il diametro del rotolo-fiore e allungando la sua lunghezza, senza sformare il disegno del fiore (vedi spiegazioni alla fine).

4. Murrine 01

Quando il rotolo ha il diametro desiderato, si può infine scoprire il risultato del suo millefiori.

5. Murrine 01

Con una lama nuova o quasi nuova (di rasoio o taglierino), tagliere delle fette sottile. Le 2 estremità sono sempre sformate, ma il resto dovrebbe rivelare un bellissimo fiore colorato.

6. Murrine 01

Le fettine di murrine si possono mettere su delle paline di pasta sintetica per creare delle carine perline...

7. Murrine 01

Et voilà!

Per ridurre le murrine, esistono 2 tecniche. A te di scegliere quella che ti piace di più...

  • Si può arrotondare il rotolo di pasta, con la palma della mano, però senza mettere troppo pressione. Bisogna pazienza. Alcune persone dicono che con questa tecnica il disegno si sforma, ma non ho mai avuto questo problema.
  • Per la seconda tecnica, bisogna premere il centro del cilindro con l'indice ed il pollice, girare il rotolo, premere il rotolo e cosi via dal centro verso le estremità della murrina. Uno può avere la brutta impressione di sformare il suo (capo) lavoro, però alla fine il risultato è ottimo.

Al solito io inizio con la seconda tecnica e finisco con la prima.

Scopri altri modelli di murrine fiori su:
La rosa di Monica Resta
La matita ricoperta di fiori
The biggest cane I have ever seen!

Se mi mandate le foto dei fiori che avete ottenuto, sarei contente di pubblicarle su questo blog. Potrei creare una nuova rubrica "i vostri lavori"!